Read I delitti di Alleghe: romanzo a fumetti by Gianluca Maconi Andrés Maraviglia Mauro Corona Online

i-delitti-di-alleghe-romanzo-a-fumetti

Alleghe, un piccolo villaggio di montagna in provincia di Belluno. Maggio 1933. Il corpo di una giovane cameriera viene rinvenuto con la carotide recisa nella camera di un albergo del paese. Per il medico condotto e gli ufficiali di polizia si tratta di suicidio. Motivi d'amore, sostengono gli inquirenti. Dicembre 1933. Il corpo senza vita di una giovane sposa galleggia neAlleghe, un piccolo villaggio di montagna in provincia di Belluno. Maggio 1933. Il corpo di una giovane cameriera viene rinvenuto con la carotide recisa nella camera di un albergo del paese. Per il medico condotto e gli ufficiali di polizia si tratta di suicidio. Motivi d'amore, sostengono gli inquirenti. Dicembre 1933. Il corpo senza vita di una giovane sposa galleggia nelle acque del lago. Ancora un suicidio, dice il medico condotto. Novembre 1946. Due coniugi vengono uccisi a colpi di rivoltella sulla stradina che li conduce a casa. Alla donna manca la borsa con l'incasso della giornata. Agguato a scopo di rapina, è la conclusione degli inquirenti. In paese, però, c'è chi mormora un'altra verità....

Title : I delitti di Alleghe: romanzo a fumetti
Author :
Rating :
ISBN : 9788885832114
Format Type : Paperback
Number of Pages : 141 Pages
Status : Available For Download
Last checked : 21 Minutes ago!

I delitti di Alleghe: romanzo a fumetti Reviews

  • Roberta
    2018-10-24 12:55

    Sono venuta a conoscenza dei delitti di Alleghe per caso, facendo zapping e fermandomi su una trasmissione di Carlo Lucarelli. A distanza di tempo volevo rinfrescarmi la memoria con questo ffumetto, ma sebbene i disegni siano impeccabili e il tentativo di riportare su carta le parlate e la colloquialità dei protagonisti sia azzeccata, speravo di trovare più cronaca. Cosa difficile, contando che l'altro nome delle vicende narrate è "i misteri di Alleghe". Tuttavia la mancanza di un preciso perché, pur di fronte alla condanna di diverse persone, è irritante. E se manca un senso di chiusura a me, semplice lettrice, immagino come debbano essersi sentiti i parenti delle vittime.

  • Soobie can't sleep at night
    2018-10-29 12:32

    Oggi stavo sgarpedando tra i miei scaffali dei fumetti in cerca di Batman: Il ritorno del Cavaliere Oscuro quando mi sono imbattuta in due vecchie fumetti del BeccoGiallo. Così li ho ripresi in modo e riletti.Di Gianluca Maconi avevo già letto qualcosina; Maraviglia, invece, mi era del tutto sconosciuto.Mi piace lo stile di Maconi in questo fumetto, forse meglio di quello di Monkey business: Viaggio verso Occidente, Vol. 1. Il tratto è morbido ma ci sono un sacco di chiaroscuri.La storia mi ha lasciato un po' perplessa, a dire la verità. Le diverse scene sembravano scollegate tra di loro. Che i personaggi parlassero un dialetto veneto, poi, a me non dava alcun fastidio. Però sarebbe curioso sentire l'opinione di un calabrese o di un siciliano. Tra l'altro, l'accento sardagnolo dell'ispettore era troppo simpatico. Va beh, ammetto che il sardo (specialmente il sassarese) è nella top tre dei miei dialetti preferiti.Inoltre non ho ben chiaro il movente degli omicidi. Dovrebbe esserci un movente ufficiale, visto che questi li han condannati ma non sono riuscita a capirlo. Certo, potrebbe essere la sottoscritta a non averlo capito. Comunque...Sempre bello andare a scoprire queste cose. Vorrei mettere le mani su La saponificatrice di Correggio poi.